fbpx
Art Direction - Talento Giovane
15552
page-template-default,page,page-id-15552,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode-theme-ver-16.7,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-5.5.2,vc_responsive

DURATA DELL’ATTIVITÀ: 8 Incontri*

PROFESSIONISTA: Matteo Bernardi

* Ogni incontro ha una durata di 4 ore, dalle 15 alle 19.
Nel caso di sopravvenute esigenze la segreteria organizzativa, previo avviso ai partecipanti, si riserva il diritto di modificare gli orari previsti.

IL PROGRAMMA

L’attività si rivolge a chi vuole scoprire i “fondamentali” del mestiere dell’Art Director e a chi vuole approfondire la materia e affinare motivazioni, nozioni pratiche e teoriche; fornisce gli strumenti utili allo sviluppo e allo studio creativo e ideativo di una campagna, di un logo, di un’immagine coordinata e di qualsiasi progetto che abbia a che fare con “un’idea”, grande o piccola che sia.
I professionisti della comunicazione sono oggi gli attori di una rivoluzione pulsante, iniziata qualche anno fa e ora in pieno tumulto. Il mondo della comunicazione ha ribaltato i propri paradigmi: dai messaggi rivolti ai differenti target di riferimento si è passati alle conversazioni con le community, dai mass media ai social media.
Gli Art Director, come altre figure professionali “creative” padroneggiano i linguaggi visivi e verbali tradizionali, ma sono chiamati ad applicarli in contesti d’avanguardia tecnologica e multimediale, dalle app ai social media. Dotati di pensiero trasversale.

In generale il designer della comunicazione visiva è una figura molto richiesta da agenzie pubblicitarie, aziende di produzione, studi professionali e imprese operanti nel settore della comunicazione. È in grado di gestire la continua evoluzione tecnologica, comprendere le dinamiche culturali del contesto in cui opera e considerare gli aspetti economico-produttivi connessi all’attività progettuale che svolge. Può operare come grafico editoriale e graphic designer nei diversi settori della comunicazione visiva, nelle agenzie pubblicitarie e di comunicazione integrata, nei settori dell’editoria, nel fashion o anche nelle aziende che abbiano all’interno una divisione di comunicazione e in tanti altri ambiti creativi.

I MODULI

LA FIGURA DELL’ART DIRECTOR – Introduzione, ruolo, competenze e responsabilità.
MARCHIO E LOGOTIPO – Il segno di un’idea. Come progettare un marchio-logotipo.
CORPORATE IDENTITY – Perché l’immagine va coordinata. La vivibilità di un logotipo. Manuale d’uso del marchio. Brand identity. Brand image. Brand equity.
LE FONT – Storia del carattere. Stili e famiglie dei caratteri. Crenatura e interlinea del carattere. Sezione aurea e gabbie.
IMAGE – La classificazione delle immagini. L’immagine digitale e il fotoritocco. L’illustrazione nella pubblicità.
L’AGENZIA PUBBLICITARIA – La figura del direttore creativo. La coppia creativa: art director e copywriter. Il marketing e la figura dell’account. Above e below the line. Plus, benefit, reason why, target.
ADV CAMPAIGN – Vocabolario base: headline, subhead, body-copy, pay-off, bulletpoint. I principali diversi formati e tipologie dell’advertising off line e on line. Comunicazioni istituzionali, multisoggetto, publiredazionali, prodotto. Analisi delle campagne di successo. Ricerca dei key visual.
DIGITAL ART DIRECTION – Website aziendali e minisiti. Banner e pop-up. Social contents. User Interface design e nozioni di analisi della User Experience.

Progetto realizzato con il cofinanziamento della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale e della Regione Lazio, art. 82, L.R. 6/99 e ss.mm.ii.